Oltre le montagne

image_pdfimage_print

RUBRICA DEDICATA ALLE MIE ATTIVITA’ AL DI FUORI DELLA MONTAGNA.

MOSTRA FOTOGRAFICA “ACCADUEO” , Camerino dal 20 ottobre al 20 novembre 2019, dedicata ad immagini create dai tre stati di aggregazione dell’acqua, solido, liquido e gassoso.

…..E’ l’acqua che ha creato le immagini, io le ho semplicemente immortalate….

Il laghetto rosso di Pian Perduto – Monti Sibillini
Tramonto in un canale di Venezia
Ninfea alla Palude di Colfiorito
Arcobaleno a Macereto verso il Monte Bove
Galaverna sul grande faggio di Pizzo di Meta -Monti Sibillini.
Luci ed ombre invernali sulla faggeta del Fargno – Monti Sibillini
Rugiada su ragnatela al Piano Grande di Castelluccio – Monti Sibillini
Incroci di volpi sulla neve alla Costa Vetiche – Monti Sibillini.
Alberi si rispecchiano sulla Palude di Colfiorito
Palude di Colfiorito
Lago di Pilato 15 maggio 2015
Nebbia mattutina al grande faggio di Pian Perduto – Monti Sibillini
Cascate gelate nell’alta Val di Panico – Monti Sibillini.
Chioma di albero riflessa su una pozza d’acqua ai suoi piedi.
Tramonto ad Ostia.
Bambini e bolle di sapone, Berlino – Porta di Brandeburgo
Il nuovo laghetto dell’Infernaccio dopo il terremoto del 2016 – Monti Sibillini.
Nessun confine tra acqua e nebbia ai Laghi di Mantova.
Gabbiano si specchia in acqua – laghi di Mantova.
Veduta con foschia dalla alta valle dell’Ambro verso il Monte dell’Ascensione
La cresta nord di Monte Acuto con neve, nebbia e il nostro amico Bruno – Monti Sibillini.
Alternanza di nevicate modellate dal vento al Pizzo Te Vescovi – Monti Sibillini
Castelluccio con nebbia al Piano Grande – Monti Sibillini.
Le cascate delle Pisciarelle all’imbocco della valle dell’Infernaccio – Monti Sibillini.
Palla in acquaaaaaaaaa – Venezia
Una pozza di acqua di fronte al mio ex studio abbattuto dopo il terremoto del 2016.
image_pdfimage_print